L’Empoli gioca in casa a San Siro

0

Seconda partita di campionato per il Milan, dopo la sconfitta subita al Franchi una settimana fa, tutt’altro che rassicurante. Nonostante la vittoria per 2-1 sull’Empoli, infatti, la squadra rossonera ha mostrato profonde lacune nella capacità di costruire gioco, lasciando spesso spazio di manovra agli avversari, che hanno avuto varie occasioni da gol nel corso della partita. Per rendere l’idea, gli ospiti hanno provato il tiro verso la porta difesa da Diego Lopez ben diciotto volte, contro i sei tentativi dei padroni di casa.

Il Milan funziona poco ma bastano due guizzi per portare a casa il risultato: prima è Bacca, innescato da un grande passaggio di Luiz Adriano sul filo del fuorigioco, a trovare la via del gol al 16′; poi è Luiz Adriano, su palla inattiva al 69′, a staccare di testa approfittando della pessima uscita di Skorupski. Prima l’Empoli aveva pareggiato i conti al 20′ con Saponara e solo pochi minuti dopo Pucciarelli aveva sciupato l’occasione per passare in vantaggio.

Mihajlovic trova i primi tre punti della stagione ma il gioco espresso dai suoi al momento lascia ampiamente a desiderare.