Leonardo DiCaprio a Roma per presentare il suo film Revenant

0

Ieri 16 Gennaio, si è tenuta alla Casa del Cinema di Roma la presentazione del film del regista Alejandro Gonzalez Inarritu “Revenant” di cui DiCaprio è protagonista. La pellicola ha già vinto un Golden Globes la scorsa settimana ed ora è in lizza per l’Oscar in quattro categorie, lo stesso DiCaprio è in nomination tra i migliori attori protagonisti.

Pare che ormai neanche Leonardo ci creda più, alla domande dei giornalisti sul discorso per l’Oscar ha risposto “Non ho niente di pronto”. Insomma dopo anni in cui Leonardo DiCaprio avrebbe meritato un Oscar ( purtroppo mai arrivato) ha deciso di non illudersi troppo. All’età di 41 anni l’attore statunitense si rende saggio e afferma alla conferenza stampa tenutasi a Roma stamattina che “l’Oscar non è l’approdo di una carriera, ma la gioia di veder apprezzato il proprio lavoro”.

Leo DICaprio del film Django

Dopo il premio scampato dall’inesorabile interpretazione in Titanic e la grandissima performance in Il Grande Gatsby, DiCaprio ha capito di non aver bisogno di una statuetta per amare e sostenere il proprio lavoro. Parole sagge quelle dell’attore che con il suo nuovo film ha dovuto indossare i panni di Hugh Glass, un uomo coraggioso che mette la propria salvezza dopo quella di suo figlio e che alla fine sceglie di rivendicarlo.

Un viaggio a senso unico quello dell’attore pluripremiato che è emotivamente e totalmente coinvolto da questo nuovo progetto tanto da essere sceso in piazza a protestare con gli indigeni . Alla cerimonia dei Golden Globes, nel discorso di ringraziamento ha affermato tra gli applausi:

“Questo è un film sul senso di sopravvivenza e adattamento, sullo spirito umano, ma soprattutto un film sulla fiducia. E io non potevo averne di più in un regista come Alejandro Gonzalez Iñarritu, grazie per avermi permesso di condividere con te questo viaggio meraviglioso, non ho mai avuto un’esperienza del genere in tutta la mia vita.”