ESCLUSIVA-Leonardo Silvestri:” Temptation island è stata una piccola parentesi ma molto formativa”

0
Leonardo Silvestri
Leonardo Silvestri

In esclusiva per Dailynews24 il modello e imprenditore Leonardo Silvestri.

Ci racconti chi è Leonardo Silvestri
Parlare di se non è mai facile. Beh che dire, mi nascondo sempre dietro una corazza di imperturbabilità. Rendendomi facilmente antipatico a chi non mi conosce, ma con il passare del tempo e l’aumentare della fiducia comincio ad aprirmi sempre più velocemente mostrandomi per il tenerone coccoloso e protettivo che sono.
Perciò concluderei dicendo che Leonardo Silvestri è quello che non si vede.

Chi o che cosa l’ha spinta ad intraprendere la carriera di modello?
La decisione di intraprendere questa strada sconosciuta è nata da una frustrazione, da un senso di insoddisfazione che mi attanagliava in quel momento della mia vita. Avevo appena finito il liceo, avevo perso i miei stimoli nella pallanuoto e mi ero iscritto a un corso di laurea che non mi interessava. In più facevo 2 lavori (il giorno da hollister e la notte all’art cafe) avevo tanta voglia di crescere, di mettermi in gioco, di scoprire, di diventare qualcuno e di fare la differenza in qualcosa. Lasciare un segno.

Quale capo d’abbigliamento non dovrebbe mai mancare nell’armadio di un uomo per questa stagione Autunno/Inverno?
Penso che non dovrebbe mai mancare un bel paio di mutande, senza quelle ci si può trovare in  difficoltà, specialmente se si vogliono indossare jeans con la chiusura a zip. Potrebbe risultare molto spiacevole.

Con quale brand le piacerebbe collaborare in futuro?
Non so con quale brand in particolare mi piacerebbe lavorare, sto ancora cercando la mia dimensione personale ed estetica quindi per ora non ho preference.

Lei ha partecipato, in qualità di tentatore, a Temptation Island. Ci racconta questa esperienza?
Temptation island è stata una piccola parentesi ma molto formativa, pensata come un viaggio divertente e spensierato e rivelatasi la perfetta nemesi. È stato emotivamente destabilizzante passare lì 3 settimane e condividere spazio paure e sorrisi con persone completamente differenti tra loro. Ci trovavamo tutti in un ruolo che non conoscevamo e che a tratti odiavamo, ma devo dire con il senno di poi  lo rifarei altre mille volte. Ho conosciuto persone stimolanti da cui ho imparato molto. Premetto che lo scopo o il tema della trasmissione non mi ha fatto impazzire, mentre l’esperienza e quello che si vive veramente lì dentro è qualcosa di speciale e che voi non scoprirete mai, potrete purtroppo solo immaginarlo dai racconti di chi ci è passato.

Ha partecipato come corteggiatore a Uomini e Donne, se glielo proponessero ci ritornerebbe come tronista? Ci racconta questa sua esperienza?
Penso proprio che non tornerò mai più come corteggiatore e se mi avessero voluto come tronista sarei già stato lì. Quindi a tutti quelli che mi vorrebbero sul trono dico, smettetela di sperare, al massimo scrivetemi su Instagram. IO…, rispondo a tutti.

Che rapporto ha con i social network?
Instagram mi piace molto e sono sempre attivo, ho abbandonato un po’ Facebook e vorrei riuscire a fare una grossa pulizia e tenere solo gli amici più stretti. Twitter non so usarlo…
Una domanda che tutte le sue fan si chiederanno. E’single? Quali caratteristiche, deve avere la sua donna ideale?
Sono di nuovo single e penso sarà così per molto tempo ancora. Cerco una donna che sappia travolgermi dalla sua passione e dalle sue passioni. Una donna autonoma e consapevole di ciò che è e di ciò che vuole, che non ha paura di affrontarmi e che mi ami con tutta se stessa. In più deve essere bellissima, intelligente e curiosa. Facile no?

Quali sono i suoi progetti futuri?
Sto cercando di comprare una casa a Milano, continuerò con la carriera di imprenditore e vi assicuro che aumenteranno i bed and breakfast sotto la mia gestione, in più è in cantiere un lounge bar, ma non posso ancora dire altro. Il tutto contornato dalla mia carriera di modello, magari in giro per il mondo.

Gallery Leonardo Silvestri