L’Inter di Mancini batte un altro record con l’1-0 di ieri

0

La vittoria dei nerazzurri domenica allo Stadio Olimpico di Torino ai danni della squadra di mister Ventura ha consolidato il primato della squadra milanese facendole anche battere un record storico. L’Inter con questo 1-0 è giunta a quota 7 vittorie per 1-0 su 12 partite ed è riuscita una sola volta a segnare due reti (nella vittoria esterna per 1-2 contro il Carpi). Se dal punto di vista dei punti questa statistica fa ben sperare per il proseguio del campionato, dal punto di vista realizzativo è comunque preoccupante.

IL RECORD – L’Inter è l’unica squadra nella storia della Serie A (campionato a girone unico nazionale) a essere riuscita ad accumulare 27 punti (o comunque si consideri l’equivalente di score 8 vittorie 3 pareggi e una sconfitta per far valere la statistica anche nei campionati a due punti per vittoria) pur avendo segnato solamente 12 reti ovvero 1 a gara. Si tratta di un record incredibile che ha stracciato tutti i precedenti. Basti pensare che nella storia quando si è fatto uno score del genere nelle prime dodici i goal sono stati sempre più del doppio (addirittura l’Inter nel 50/51 con lo score 10-1-1 segnò 38 goal mentre la Juventus nello stesso anno con lo score 8-3-1 ne segnò 37 cioè più del triplo dell’Inter attuale) tranne nel caso della Lucchese campionato 1948/1949 che riuscì a emulare l’attuale score dell’Inter segnando comunque 21 goal. La Fiorentina condivide il primato della classifica con la squadra di Roberto Mancini avendo accumulato gli stessi punti ma avendo segnato il doppio dei goal (24). Le due squadre sono le più “in forma” essendo le uniche del torneo ad aver vinto le ultime tre e la loro corsa sembra non essere destinata a fermarsi visto che alla prossima (dopo la pausa) sfideranno entrambe in casa l’Empoli nel derby toscano e il Frosinone che andrà a San Siro per la prima volta nella sua storia in Serie A.