giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSportCalcioL'Inter e il Piano per Arrivare a Kim Min Jae del Bayern...

L’Inter e il Piano per Arrivare a Kim Min Jae del Bayern Monaco

L’Inter sta pianificando un’importante mossa di mercato per assicurarsi il difensore sudcoreano Kim Min Jae dal Bayern Monaco. La necessità di rinforzare la difesa è evidente, dato che i principali difensori centrali attuali, Francesco Acerbi e Stefan de Vrij, sono entrambi nei loro anni trenta e con contratti in scadenza nel 2025. Inoltre, la situazione di Acerbi è complicata da accuse di razzismo, che potrebbero portare alla sua cessione.

 

Kim Min Jae, che ha trascorso solo una stagione al Bayern Monaco, non è riuscito a mantenere un posto fisso nella squadra, specialmente dopo l’arrivo di Eric Dier dal Tottenham. Questo ha portato a un crescente malcontento del giocatore, che potrebbe desiderare un ritorno in Serie A, dove ha brillato con il Napoli nella stagione precedente, contribuendo alla vittoria del titolo.

L’Inter vede in Kim il profilo ideale: un difensore fisicamente imponente e abile nel marcare strettamente gli avversari nell’area di rigore. La strategia del club milanese potrebbe puntare su un prestito iniziale, approfittando dei buoni rapporti con il Bayern Monaco, già solidificati da precedenti trasferimenti come quelli di Benjamin Pavard e Yann Sommer.

 

La situazione finanziaria dell’Inter, tuttavia, impone cautela. Un accordo di prestito potrebbe rappresentare una soluzione vantaggiosa per entrambe le parti, permettendo a Kim di rilanciarsi in una squadra dove ha già dimostrato il suo valore e all’Inter di rinforzare la propria difesa senza un esborso immediato eccessivo.

Oltre a Kim, l’Inter tiene d’occhio anche altri difensori, come Konstantinos Mavropanos del West Ham e Chris Smalling della Roma, ma il sogno rimane il difensore sudcoreano. Riuscire a portarlo a Milano rappresenterebbe un grande colpo di mercato e un rinforzo cruciale per le ambizioni della squadra in Serie A e in Europa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME