L’Inter esce allo scoperto per Kumbulla! Pronto lo scambio con l’Hellas

0

Non ci sono più dubbi. L’Inter ha deciso di affondare il colpo per il difensore albanese dell’Hellas Verona, Marash Kumbulla. Pare proprio che le recenti clamorose prestazioni del difensore classe 2000 abbiano fatto colpo dalle parti di Viale della Liberazione e sia Conte che Marotta siano ormai convinti della bontà del difensore di Juric.

Le ultime performance del difensore nato e cresciuto a Peschiera sul Garda, ma di nazionalità albanese, hanno strabiliato tanti addetti ai lavori nell’ultimo periodo. Non è un caso che con lui a difendere l’area di rigore gialloblu, gli scaligeri abbiano inanellato una serie di risultati positivi del tutto inaspettati da dirigenza e piazza.

Marash Kumbulla dietro il successo dei gialloblu di Juric

Il verona si gode il momento e il suo gioiellino e spera di poter continuare il filotto di gare senza sconfitte portandolo a dieci. L’ultima, infatti, a imporre gli zero punti ai veneti sono stati i bergamaschi di Gasperini in un tiratissimo 3-2 allo Gewiss Stadium. Da quel momento sono state solo gioie, culminate con la vittoria contro la Juventus e lo strettissimo pareggio con cui è terminata la gara contro la Lazio.

Kumbulla, in tutte queste gare è stato uno dei più positivi in campo. Sempre attento nelle chiusure e sicuro nei suoi interventi, il numero 24 scaligero ha dimostrato a soli vent’anni di saperci fare. Non è un caso che gli osservatori dei club più blasonati d’Italia e d’Europa ora lo seguano con molto interesse. L’Hellas per il momento nega ogni cessione anche se in cuor loro, i dirigenti veronesi sperano in un’asta dalle cifre stellari.

Inter pronta al sacrificio per accogliere in squadra Kumbulla: Esposito e Bastoni ai saluti?

L’Inter, in tutto questo baillame spera di poter sottrarre alla concorrenza il forte centrale proponendo all’Hellas un interessantissimo scambio con due giovani talenti nerazzurri: Bastoni e Esposito. I  ragazzi sono due importanti prospetti della società meneghina. Tuttavia potrebbero essere usati come pedine di scambio per portare in squadra un difensore che ad appena vent’anni dimostra ottime doti e potenzialità fuori dal comune.