L’Inter fissa i premi Champions, ora si pensa anche al secondo posto

0

L’Inter è attualmente al terzo posto con 61 punti, seguita da Milan e Atalanta a meno 5. Quindi la qualificazione in Champions League non è ancora sicura in casa Inter, visti gli scontri diretti da giocare contro Juventus e Napoli. Nonostante ciò la società nerazzurra si pone degli obiettivi ancora più ambiziosi rispetto a quello di terminare il campionato al terzo posto. Infatti l’Inter inizia a credere nella possibilità di scavalcare il Napoli e di concludere la stagione al secondo posto. Nel caso ciò accada, la dirigenza ha fissato una ricompensa per i giocatori.

La società di Corso Vittorio Emanuele II ha concordato con i giocatori i premi Champions. La trattativa è stata portata avanti principalmente da Icardi e dal neo-capitano Samir Handanovic. Nei giorni scorsi dirigenza e giocatori sono riusciti a trovare un accordo di massima. In caso di terzo posto, ci sarà un premio di 4 milioni di euro da suddividere per tutta la rosa (circa 100.000 euro a testa). Invece in caso di secondo posto, il premio salirà fino a 5,5 milioni di euro.

Per arrivare al raggiungimento dell’obiettivo, l’Inter dovrà partire vincendo il prossimo sabato contro la Juventus. I bianconeri, reduci dalla conquista dello scudetto, non verranno certamente a San Siro per regalare punti all’Inter.