sabato, Luglio 13, 2024
HomeSportCalcioL'Inter lavora già al 2020: accordo già raggiunto con Darmian a costo...

L’Inter lavora già al 2020: accordo già raggiunto con Darmian a costo zero

I piani di rinforzo dell’Inter vanno ben oltre il termine del mercato  attuale ma puntano già al 2020 con l’accordo con Matteo Darmian in uscita dalla United. L’ex terzino granata, seguito anche dalla Juventus e dalla Roma giocherà ancora un anno in Premier per poi raggiungere i nerazzurri a giugno del prossimo anno.

Su di lui c’era forte la presenza della Juventus che, a più riprese, cercava la giusta strategia per strapparlo ai “Red Devils” prima della naturale scadenza di contratto. Nonostante i tanti tentativi la trattativa non è mai ufficialmente decollata. Paratici è volato a più riprese in Inghilterra, ma la dirigenza United si è sempre dimostrata sorda alle richieste bianconere.

L’Inter, a differenza dei torinesi, ha sempre lavorato sottotraccia. L’attuale abbondanza sulle fasce difensive non indica un’emergenza in quella parte del campo. Tuttavia Marotta e soci hanno voluto capire se, una volta concluso il rapporto lavorativo con gli inglesi, Darmian fosse pronto per il ritorno in A.

Il giocatore deve essersi detto certo perchè, ad oggi, sembra che l’Inter abbia nel cassetto una sorta di pre-contratto con lui. Un patto sulla parola che le parti non possono divulgare ma che li stringe in un sodalizio che avrà inizio dal prossimo giugno.

Ancora una volta, come per l’affare Lukaku, l’Inter prende in contropiede i bianconeri e li costringe ad una resa sul secondo obiettivo ormai sfumato. L’ingaggio di Matteo Darmian a parametro zero è l’ennesimo capolavoro di una dirigenza che programma e segue i propri obiettivi sul lungo periodo e non solo nell’immediato. Sintomo di una volontà ferrea nell’aprire un ciclo vincente con un allenatore che vuole imporsi in poco tempo in italia e in Europa.

Tutti gli aggiornamenti di mercato sul il canale Telegram di DailyNews24 dedicato al calcio. Clicca qui!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME