L’Inter non molla Lukaku: pronti a rilanciare se salta l’affare Dybala

0
Lukaku
Romelu Lukaku, giocatore belga del ex Manchester United ora all'Inter. Fonte Flickr

Poteva essere un addio e invece si tratta molto più semplicemente di un arrivederci. L’Inter sembrava defilarsi dalla corsa al goleador del Manchester United Romelu Lukaku e invece sembra che l’idea di portare il belga a Milano sia tutt’altro che tramontata. Marotta è deciso a non rinunciare all’obiettivo numero uno del mercato interista e a breve potrebbe ritornare all’attacco.

Negli ultimi giorni si è molto parlato del tentativo bianconero di inserirsi nella trattativa già avviata tra l’Inter e Lukaku promettendo allo United uno scambio alla pari con Paulo Dybala. Ebbene, dopo giorni di tira e molla sembra che nemmeno questa soluzione possa soddisfare il club inglese.

Inoltre lo stesso Dybala non pare così convinto che un suo approdo in Inghilterra possa rappresentare un vero miglioramento nella sua carriera. Altro ostacolo sulla strada della buona riuscita dell’affare sarebbe la cospicua penale che il club di cui farà pare l’argentino dovrà farsi carico davanti agli arbitrati per i diritti d’immagine.

Lo stop alle trattative potrà sicuramente favorire un nuovo assalto dei nerazzurri. Questa volta Marotta e soci andrebbero davanti ai dirigenti britannici prima del famigerato 8 agosto, giorno di chiusura del mercato di Premier.

La soluzione, nel caso sarà sensibilmente differente dalle precedenti. Se in passato si lavorava ad un prestito oneroso con obbligo di riscatto, adesso la soluzione sarebbe una cessione con pagamento dilazionato su 4 esercizi. La medesima soluzione adottata da Marotta alla Juventus per l’acquisto di Higuain dal Napoli. Nonostante le tante illazioni, adesso manca davvero poco per sapere come finirà la trattativa-telenovela più virale dell’estate 2019.

Tutti gli aggiornamenti di mercato sul il canale Telegram di DailyNews24 dedicato al calcio. Clicca qui!