L’inter pianifica il dopo Icardi. Romelu Lukaku gli sfilerà la 9?

0

Nonostante l’allarme punte finalmente rientrato, sembra che gli uomini di mercato dell’Inter siano al lavoro per la squadra che verrà. Icardi si allena in gruppo e dopo i colloqui con patronstaff vuole rimettersi al servizio del club con nuove energie e ritrovata determinazione.

Tutto l’ambiente interista ha apprezzato le buone intenzioni dell’argentino, ma pare che il ds Marotta non si fidi completamente di questo nuovo atteggiamento. L’ex Juve, apparentemente fiducioso del nuovo Icardi, continua a non fidarsi del tutto, forse pensando a una subdola manovra per strappare il tanto agognato nuovo contratto.

Ecco perchè da giorni lui e i suoi emissari stanno scandagliando i campionati più importanti d’Europa per capire chi possa vestire la 9 dell’Inter del futuro.

Dall’Inghilterra è arrivato il profilo più interessante. Il belga Romelu Lukaku sembra avere quelle caratteristiche che dirigenza e allenatore avevano indicato per la nuova punta interista. Giovane (26 da compiere) e con già tanta esperienza internazionale, il colosso belga può rivestire il duplice ruolo di terminale offensivo e centravanti boa, pronto a giocare di sponda.

Il suo procuratore, Federico Pastorello, è ben conosciuto in società essendo il rappresentante già di Candreva, Asamoah e D’Ambrosio. Da verificare le intenzioni del Manchester Utd. Il contratto è a scadenza giugno 2022 e i Reds non vogliono scendere sotto l’attuale valutazione di 80 milioni. Uno scoglio arduo da affrontare, ma non insormontabile qualora avvenga la vendita del cartellino di Icardi.