L’Inter riparte da Handanovic: è lui il vero colpo della stagione 2020/21!

0
Handanovic fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35535868
Handanovic fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35535868

L’Inter, reduce dalla magra figura in campionato contro la Juventus e prossima alla sfida (ancora in bilico) contro il Getafe fa il punto sulla gestione attuale e su quella che verrà. Il mercato è ancora lontano ma qualcuno all’Inter ci sta pensando con sempre maggiore attenzione. E’ importante seguire e provare ad acquistare giocatori utili alla causa ma forse è ancora più importante sapere da chi poter ripartire per inseguire le ambizioni sulla prossima stagione. Ecco perché la società in queste ore sta ultimando le trattative per blindare ancora per qualche anno Samir Handanovic con un contratto tutto nuovo.

Il portierone sloveno andrà in scadenza a giugno 2021. Eppure il suo carisma e le prestazioni da vero fenomeno messe in campo anche nella stagione attuale ne fanno uno degli elementi imprescindibili della rosa di Conte. capitano dal febbraio dell’anno scorso, il numero uno ex Udinese, è riuscito a compattare un gruppo esploso dopo il caso Icardi e a ridare serenità a tutto l’ambiente nerazzurro.

Un esempio“, è così che Lukaku, suo compagno di squadra dall’estate scorsa lo ha indicato qualche giorno fa su Twitter. Per tutti invece è l’uomo dei miracoli e uno dei migliori para-rigori della sua generazione.

Nonostante la soglia dei 36 anni ormai ad un passo, Handanovic rimane uno delle miglior “saracinesche” della Serie A e all’Inter sono talmente convinti di ciò da avergli sottoposto un nuovo contratto che probabilmente lo accompagnerà fino al ritiro. Vige ancora l’incertezza sulla nuova scadenza ma è intuibile che possa essere stabilita almeno al 2023, quando il portiere potrà contare 39 primavere. Un anno in più non sarebbe comunque ipotesi da scartare. L’Inter pensa al futuro ma riparte dai suoi punti fermi. Samir Handanovic sarà l’estremo difensore nerazzurro ancora a lungo.