L’Inter sogna in grande: Di María, Gerrard o James Rodríguez?

0
Zhang e Thohir, foto Flickr
Zhang e Thohir, foto Flickr

Continua la ricostruzione dell’Inter. Dopo l’avvento di Pioli sulla panchina nerazzurra, ora Suning fa sognare in grande i tifosi in vista della prossima sessione di mercato. Dato quasi per certo l’arrivo ad Appiano Gentile di Matteo Darmian, ora l’obiettivo numero uno per gennaio è il madridista James Rodríguez. Su ammissione dello stesso giocatore, l’Inter aveva provato il grande colpo già questa estate ma l’affare è poi sfumato. L’attaccante colombiano arrivò a Madrid per 80 milioni di euro e, rilegato ormai ai margini da Zinédine Zidane, su di lui si è aperta una vera e propria asta da parte di diversi top club.

Se il sogno James Rodríguez non si dovesse realizzare, l’Inter ha pronto il piano B: Ángel Di María. Fischiato sia dai tifosi parigini che da quelli della sua patria, l’esterno argentino non sta attraversando uno dei momenti migliori. L’indiscrezione di mercato arriva dal tabloid The Sun secondo cui Di María potrebbe vestire nerazzurro solo se l’assalto a James Rodríguez non dovesse andare in porto. Il prezzo dell’argentino è pero molto alto: secondo il Sun si aggirerebbe intorno ai 60 milioni di euro.

Sempre dall’Inghilterra, dal quotidiano The Indipendent, arriva la notizia che l’Inter avrebbe parlato con l’entourage di Steven Gerrard per portarlo in Italia già a gennaio. Per l’ex capitano del Liverpool, 36 anni, pronto un contratto di 6 mesi fino a giugno del 2017. Gerrard ha da poco annunciato di non voler rinnovare il contratto con i Los Angeles Galaxy e non ha, per il momento, nessuna intenzione di appendere gli scarpini al chiodo. I primi contatti con il centrocampista risalgono già allo scorso ottobre, quando sulla panchina sedeva Frank de Boer.