lunedì, Giugno 24, 2024
HomeSportCalcioL'intervista di DAZN a Mertens

L’intervista di DAZN a Mertens

Dries Mertens, ex attaccante del Napoli, è stato intervistato ieri sera a DAZN nel programma “Supertele”. Dopo nove anni in maglia azzurra il folletto belga ha firmato da svicolato un contratto da 4 milioni a stagione con i turchi del Galatasaray. Una decisione non semplice per Dries ma sopratutto, una scelta non facilmente digeribile per tutti i tifosi napoletani. Ecco degli estratti dell’intervista di Mertens:

“Com’è Istanbul?” – “Bello l’impatto, lasciare Napoli è stato duro ma qui ho trovato una nuova avventura e ci stiamo divertendo con la famiglia: stiamo ancora cercando casa, speriamo di trovarla presto. Il Galatasaray è un grandissimo club, non sapevo così grande e lo stadio è enorme.”

Sull’amore per Napoli: “La casa l’abbiamo tenuta, devo dire la verità: mia moglie un giorno si è svegliata piangendo dicendomi che non potevamo lasciarla. Le ho detto ok, teniamola se possiamo. Ed abbiamo avuto l’idea di fare tutte le estati lì, oppure torniamo quando abbiamo un paio di giorni liberi.”

“Nove anni a Napoli? Essere capocannoniere del club è molto bello: sono stati nove anni bellissimi, conoscendo persone straordinarie. Sono stato fortunato a trovare tutte queste cose qui, per nove anni me la sono goduta e posso solo dire grazie. Ho provato a farlo solo tramite un video, ma torneremo spesso perché è casa nostra. Vorremmo goderci ancora in futuro Napoli.”

Durante l’intervista ha parlato, poi, anche di Insigne, della società partenopea e di come è finita, dei giocatori belgi che sono presenti in Serie A e dei suoi 148 gol con la maglia del Napoli. La sensazione che ci resta dopo questa intervista è che l’amore di Mertens verso Napoli è davvero enorme e il nome di suo figlio, ovvero Ciro, ne è la dimostrazione.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME