Champions League, Lione-Juventus: probabili formazioni. Torna Pjanic, assente Mandzukic

0

Impegno europeo ostico per la Juventus, che affronterà questa sera il Lione di Bruno Genesio. I bianconeri, reduci dalla vittoria contro l’Udinese non senza patemi, andranno in Francia forti dei 4 punti conquistati nelle prime due partite del girone contro Siviglia e Dinamo Zagabria. Massimiliano Allegri ritrova Miralem Pjanic, assente nella gara contro i friulani per un disturbo allo stomaco e lo schiera subito titolare dal 1′ minuto assieme a Sami Khedira, che ha riposato nella gara di sabato per essere pronto e carico per giocare contro i francesi. Confermato Hernanes nonostante la prova incolore contro l’Udinese e i continui fischi dei tifosi che accompagnano ogni sua giocata, a dire il vero da quando gioca con la Juventus. Restano ancora fuori Pjaca, Asamoah e Rugani oltre a Marchisio e Chiellini, che verrà sostituito da Benatia: la sua disponibilità per la gara contro il Milan resta ancora in forte dubbio. Dà forfait anche Mario Mandzukic che soffre per un risentimento muscolare all’adduttore destro. Il croato verrà sostituito dal giovane classe 2000 Kean, alla seconda convocazione consecutiva e cercherà di sfruttare l’occasione che Allegri cercherà di dargli per fare esperienza e giocare con i “grandi”. Confermatissimo Dybala, affiancato da Gonzalo Higuain. Lichtsteiner, non essendo in lista, non è stato convocato: torna titolare Dani Alves.

MOMENTO JUVE, MOMENTO LIONE – La Juventus arriva al match di Champions League in forma smagliante, reduce da 5 vittorie consecutive tra campionato e coppa, con un Higuain che ha già segnato 6 reti nelle prime 8 uscite in maglia bianconera, il quale con Dybala forma una delle coppie d’attacco più forti d’Europa. La difesa, nonostante le assenze, ha subito una rete nelle ultime 5 partite, contro l’Udinese su un’incertezza di Buffon. In partenza la Juventus sembra favorita, ma lo stadio Parc Olympique è una fortezza spesso ostica da espugnare. Il Lione viene da 2 vittorie e 3 sconfitte, tutte in trasferta ed ultima delle quali contro il Nizza di Balotelli, nelle ultime 5 uscite. La squadra di Gervasio è già lontana 10 lunghezze dalla vetta della classifica, ed è stabile all’ottavo posto, causa principale quella discontinuità di prestazioni che caratterizza la società francese negli ultimi anni.

Queste le probabili formazioni della gara Lione-Juventus, in onda su canale 5 alle 20.45:

Lione (3-5-2) – Lopes, Yanga-Mbiwa, Nkoulou, Diakhaby; Rafael, Darder, Gonalons, Tolisso, Rybus; Fekir, Lacazette. All.: Bruno Genesio.

Juventus (3-5-2) – Buffon, Barzagli, Bonucci, Benatia; Dani Alves, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Dybala, Higuain. All.: Massimiliano Allegri.