Lippi: Niente Milan, vuole la Nazionale

0

Marcello Lippi, intervenuto a “La politica nel pallone”, smentisce le voci che lo volevano alla guida del Milan affiancato da Cannavaro affermando, invece, di desiderare una Nazionale da allenare ed impegni diversi.
Alla domanda su Antonio Conte e sul successo appena ottenuto dalla Nazionale Italiana ( neo qualificata agli Europei 2016) Lippi risponde: “Antonio sa perfettamente che il suo successo non è tanto la qualificazione, cosa che avviene quasi sempre, ma aver creato un gruppo compatto, unito, che si sente squadra, anche se non ci sono i grandissimi campioni come nel passato. E quando un gruppo ha queste caratteristiche e si chiama Italia, può vincere qualsiasi competizione”