L’Italia cala il pokerissimo ai danni del Liechtenstein ma la differenza reti non premia gli azzurri: contro la Spagna per vincere!

0
Fonte: Wikipedia

UDINE. Questa sera alle 20,45 è andata in scena la penultima partita di qualificazione per il mondiale del prossimo anno. Avversario dell’Italia era il Liechtenstein.

 

Gli uomini di Ventura, schierati con il 4-2-4, hanno come prevedibile portato a casa la vittoria. Le reti di Insigne, Belotti, Eder, Bernardeschi e Gabbiadini hanno chiuso abbastanza facilmente la pratica ma non sono bastate per pareggiare la differenza reti con la Spagna. Quest’ultima infatti ha vinto contro la Macedonia per 2-1 ed è rimasta così in testa al mondiale.

 

Tutto rimandato quindi a settembre con il big match del girone Italia-Spagna. Unico modo di guadagnare l’accesso diretto ai mondiali è quindi quello di vincere al Santiago Bernabeu. Difficile sì, ma non impossibile! Avanti azzurri!