Ljalic all’Inter: ennesima occasione mancata

0

Si conclude, anche se non con la certezza che sia un addio definitivo, l’avventura romana e romanista di Adem Ljalic. Ieri, con la conclusione del calciomercato, si è trovato l’accordo per il prestito (1,75 milioni di euro con diritto di riscatto per 11 milioni) con l’Inter. Arrivato a Roma nel 2013 ha collezionato 61 presenze e 14 gol con la maglia giallorossa. Un’esperienza romana quella di Ljalic molto simile a quella di tanti altri (si pensi ai vari Menez e Lamela per rimanere tra gli attaccanti degli ultimi anni): sempre sul punto di fare il grande salto, di esplodere in grandissimi calciatori, deludendo sempre le aspettative al momento opportuno. Che è il rischio corso, ancora, da Iturbe e, nonostante il gran gol di Domenica, anche da Pjanic. Una serie di giocatori che a Roma non sono riusciti a lasciare il segno nonostante avessero cullato il sogno di diventare importanti lì dove spesso basta davvero poco per essere eterni.