Lo studio della Federico II: “Il Covid-19 non si trasmette per via uro-genitale“

Lo studio coordinato dalla direttrice dell'Unità operativa complessa di Dermatologia Gabriella Fabbrocini

0
Covid-19, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate
Covid-19, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate

Importante scoperta dell’Azienda ospedaliera Federico II di Napoli. Secondo uno studio condotto e coordinato dalla direttrice dell’Unità operativa complessa di Dermatologia, Gabriella Fabbrocini, in collaborazione con le Uoc di Urologia e Malattie infettive, il Covid-19 non si trasmetterebbe per via uro-genitale.

Tracce dell’RNA del virus sono state trovate in vari organi del nostro corpo, dai polmoni all’intestino fino ai testicoli e ai reni, per questo non sono da escludere modalità di trasmissione ulteriori rispetto alle semplici goccioline di saliva.

Lo studio ha analizzato i risultati di tamponi uretrali e rettali su un gruppo di 10 pazienti affetti da Covid-19, sia gravi che meno gravi, e in ogni caso non è stata ritrovata alcuna traccia del virus nel sistema uro-genitale, come conferma proprio Gabriella Fabbrocini:

Lo studio dimostra per la prima volta che il virus non colpirebbe il tratto urinario e perciò non potrebbe essere trasmesso attraverso le urine. La negatività al virus dei tamponi uretrali si è dimostrata indipendente dallo stadio e dalla gravità della malattia.

Lo studio, che richiede ovviamente ulteriori indagini, potrebbe costituire una svolta per capire il rapporto tra Sars-CoV-2 e sistema uro-genitale“. (Fonte Napolitoday.it)