Svizzera, il franco è stato sganciato. I risultati due giorni dopo.

0

In economia una moneta può dirsi a cambio fisso, dove la Banca Centrale garantisce la moneta ad una data quotazione e.g. franco svizzero a x g di oro oppure a y quantitativo di dollari o euro. In tal caso deve acquistare e vendere moneta per bilanciare gli effetti (vedi il modello di Mundell-Fleming). Oppure a tasso variabile. Permettendo fluttuazioni del mercato (approfondimento storico: il sistema di Bretton Woods).

Tralasciando gli sviluppi teorici che si basano su modelli economici più o meno complessi (come l’IS-LM) ieri le borse Europee hanno festeggiato e la borsa Svizzera si è contratta (-8%). Questo perché si è passato da 1,0 EUR = 1.2 CHF a 1,0 EUR = 1,0 CHF (circa, approssimando al primo decimale) questo implica che con 10 CHF oggi si comprano 10 EUR e non più 8 EUR. Questo favorisce l’import (i prodotti altrui sono meno cari) e non si favorisce l’export (i prodotti interni risultano agli altri più costosi).

Per questa ragione le borse europee hanno festeggiato registrando, piazza affari, in data 16/01/2015, un buon +1% sulla scia dei risultati del 15/01/2015.