Lucescu furioso dopo la sconfitta contro il Real Madrid

0

L’allenatore Mircea Lucescu non ci sta e si scaglia con veemenza contro l’arbitro Bebek che ieri sera ha diretto l’incontro di Champions League tra lo Shaktar di Lucescu e il Real Madrid di Benitez. Nel post partita, ai microfoni di Mediaset Premium, ha dichiarato:

«Che devo dire? Semplice, è stata una partita rubata. […] Non è giusto, questi arbitri danneggiano l’immagine delle grandi squadre. Ieri, in conferenza stampa, ho chiesto di essere rispettati. Non mi hanno ascoltato».

Nell’occhio del ciclone il rigore concesso per un fallo di mano di Srna che, invece, ha colpito la palla con la schiena. Il risultato, comunque, (4-0 per gli spagnoli) non lascia spazio agli appelli del tecnico degli ucraini, specie se si considera che l’episodio incriminato ha permesso agli uomini di Benitez di raggiungere il 3-0, ma resta comunque l’amarezza per quanto accaduto.

Il Real Madrid è andato a segno con Benzema al 30′, Cristiano Ronaldo al 55′ (su rigore), di nuovo Cristiano Ronaldo al 63′ (sempre su rigore) e ancora il portoghese al 81′ chiude il match con una sontuosa tripletta. Da registrare per lo Shaktar anche l’espulsione, al 50′ di Stepanenko per somma di ammonizioni.