venerdì, Marzo 1, 2024
Home Blog

Ludovica Valli, nuovi aggiornamenti sulla sua salute: “Cerco di pensare positivo, ma è difficile”

0

Nelle ultime settimane Ludovica Valli, ex volto molto amato di Uomini e Donne, ha condiviso con i fan le sue attuali condizioni di salute. Senza scendere nei dettagli, la donna aveva ammesso di avere qualche problema e ciò le portava non poca preoccupazione. Nelle ultime ore la Valli è tornata a parlare dell’argomento.

“Cerco di pensare positivo, ma è difficile” – Sempre molto attiva sui social, Ludovica è solita condividere la sua quotidianità con i follower. È stato proprio condividendo uno scatto dei figli Anastasia, la primogenita, ed Edoardo Otto, nato a febbraio, che la Valli ha parlato della sua attuale condizione di salute.

Nelle scorse settimane, Ludovica aveva rivelato di essersi sottoposta a una visita medica che, però, non è andata come sperava. La donna, inoltre, aveva ammesso di essere davvero giù di morale. Oggi, attraverso le sue IG Stories, l’ex volto di Uomini e Donne ha voluto rompere il silenzio sull’argomento, aggiornando i follower.

Nel parlare di quanto accaduto in queste ultime settimane, la sorella minore di Beatrice Valli ha invitato i follower alla prevenzione:

“La visita che non era andata bene…Oggi mi hanno asportato un neo (sospetto da togliere assolutamente il prima possibile). Era quasi un anno che rimandavo quella visita. Un po’ per paura, un po’ per la “mancanza di tempo”, ogni volta avevo qualche scusa diversa. Questo per dirvi di volervi bene, tanto bene e controllarvi. Controllarvi non appena sentite/vedete in voi, sul vostro corpo, dentro il vostro corpo, qualcosa che pensiate non vada affatto bene. O anche solo di routine (come in realtà ho sempre fatto io, ma come sono diventata mamma ho perso un po’ di vista me stessa, può succedere) non me ne faccio una colpa, è la vita. Priorità. Tanti fattori messi insieme. La prevenzione è davvero importante. E ancora una volta, oggi, voglio ricordarvelo. Nel mio piccolo”.

Ha poi continuato:

“Non vi nego che sono preoccupata. Non vi nego che ho tanta paura, ma sono fiduciosa. Penso positivo. L’unica cosa che posso fare ora. Difficile, ma ci si prova. Ho i miei figli, la mia famiglia, che mi aiuta ogni giorno a farlo. Ora aspetto solo l’esame istologico. Saranno giorni intensi (ansiosa come sono io, aiuto). Vi stringo forte, volevo condividerlo con voi, ne sentivo la necessità. Fate parte di me, di noi”.