Lukaku, ecco i motivi dell’arrivo all’Inter: Juventus superata al fotofinish

0
Lukaku
Romelu Lukaku, giocatore belga del ex Manchester United ora all'Inter. Fonte Flickr

Più che il blasone fece l’allenatore. Si potrebbe riassumere così la vicenda che ha visto l’Inter sorpassare la Juventus nei desideri di Romelu Lukaku. Ora che il trasferimento alla Beneamata è finalmente in cassaforte spuntano nuovi, succosi dettagli della trattativa-fiume tra il gigante belga e i nerazzurri.

I presupposti di un dolorosissimo sorpasso c’erano tutti. La Juventus proponeva al Manchester United più soldi e un pagamento non dilazionato ma in un’unica soluzione. Eppure alla fine a spuntarla è stata l’Inter con un’offerta da 78 milioni (65 di base più 13 di bonus) da pagare in 4 esercizi: un autentico capolavoro.

C’è da esserne sicuri che chi veramente ha lottato fino all’ultimo per la destinazione milanese sia stato proprio il giocatore. Raggiunto telefonicamente dai dirigenti bianconeri, si dice che abbia spiegato che il desiderio di poter essere allenato da mister Conte fosse di gran lunga più lusinghiero rispetto all’approdo a Torino, nonostante il blasone e la storia della Vecchia Signora.

L’arrivo a Milano e l’immediata storia Instagram

Un attestato di stima tutt’altro che scontato per il tecnico leccese che, dopo un lunghissimo corteggiamento, potrà finalmente lavorare con il suo pupillo nella sua nuova avventura interista. Il connubio è finalmente siglato. Il giocatore è atterrato a Malpensa nella notte e questa mattina ha sostenuto le visite mediche presso il centro del Coni di Milano. Gli esami strumentali si sono completati poi presso la clinica Humanitas di Rozzano. A conclusione della mattinata il giocatore è approdato alla nuovissima sede nerazzurra per la firma del contratto. Curioso il messaggio social che Lukaku ha registrato sul rooftop della sede, in cui, in maglia nerazzurra, ha annunciato:” Inter is not for everyone, that’s why I’m here!”. (L’Inter non è un club per tutti, ecco perchè sono quì).

Il bomber si legherà all’Inter per cinque stagioni e sembra già essersi calato perfettamente nel clima calcistico milanese. Ad ogni tappa della sua giornata centinaia di supporters lo hanno accompagnato con cori e messaggi di stima e affetto, la maggior parte dei quali a discapito proprio dei bianconeri ancora beffati dalla sua decisione.

Tutti gli aggiornamenti di mercato sul il canale Telegram di DailyNews24 dedicato al calcio. Clicca qui!