Lukaku scuote l’ambiente Juve: “Ho rifiutato il trasferimento! Non era una questione di soldi!”

0

Calciomercato sempre nei pensieri tutti, tifosi o addetti ai lavori che siano. Acquisti e cessioni sono sulla bocca di tutti 365 giorni all’anno, anche quando a farla da padroni dovrebbero essere soltanto un pallone e 22 calciatori in campo.

LA SUGGESTIONE SFUMATA – La Juve ha fatto un mercato da 9, considerando la mancata ciliegina Witsel ed una formazione titolare comunque da Champions in prospettiva su cui può contare Allegri. E pensare che poteva esserci un’altra affascinante suggestione. Il suo nome è da tempo sul taccuino delle migliori società, Juve compresa. Romelu Lukaku, però, non si sente ancora pronto per il grande passo, tanto che ha svelato, dal ritiro della Nazionale belga, un importante retroscena di calciomercato estivo. Era stato vicinissimo al trasferimento alla Juve, ma ecco com’è andata: “Quest’estate c’è stata la possibilità di andare alla Juve. E’ vero, ma l’Everton mi ha dichiarato incedibile. Non l’ho presa male, anzi. Voglio fare bene ancora un’altra stagione qui, poi si vedrà. Ho rifiutato la Juve? Ebbene sì. Forse l’offerta dalla Serie A è arrivata troppo presto. Per me il calcio non è solo una questione di soldi. Il mio obiettivo è essere trattato con rispetto. Qui mi sento coccolato e voglio restarci ancora. In futuro si vedrà”.