Lukaku, uno degli acquisti più costosi di quest’estate

Uno degli acquisti più onerosi della prossima finestra di mercato sarà Lukaku. Manchester United, Chelsea e Psg sono interessati al belga.

0

Romelu Lukaku ha iniziato la sua carriera da calciatore in Belgio, con le giovanili del Lierse. Già allora, appena sedicenne, il giovane Lukaku non passò inosservato agli scouts dell’Anderlecht, che nel 2009 gli offre con successo un contratto professionistico. Fa il suo esordio nella massima divisione belga proprio con questa maglia, con la quale riesce a segnare dopo poche partite diventando il marcatore più giovane di sempre della Jupiler League. In totale, con la maglia dell’Anderlecht ha totalizzato 73 presenze, nelle quali è andato in rete per 33 volte. Era solo questione di tempo: prima o poi grandi club europei si sarebbero interessati a questo giovane calciatore di origini congolesi, forte fisicamente ma dotato anche di una buona tecnica di base, tanto che alcuni iniziarono a vedere in lui “il nuovo Drogba“.

Romelu Lukaku con la maglia dell'Anderlecht  (AP Photo/Yves Logghe)
Romelu Lukaku con la maglia dell’Anderlecht (AP Photo/Yves Logghe)

Nel 2011 si fa avanti il Chelsea, che offre all’Anderlecht la bellezza di 22 milioni di euro. Lukaku si aggrega così ancora piuttosto giovane ad una delle squadre più blasonate d’Europa, ma ben presto si rende conto che la Premier è qualcosa di completamente diverso dalla Jupiler League. Con la maglia del Chelsea, infatti, in campionato non riesce a trovare la via della rete, mentre in Champions League non viene mai schierato in campo. Di fronte a quello che sembrava essere un flop, il Chelsea decide giustamente di darlo in prestito. Nel 2012 indossa così la maglia del West Bromwich, con cui realizza 17 reti in 35 presenze di campionato, realizzando anche una clamorosa tripletta contro il Manchester United. Ma per il Chelsea, Lukaku non è pronto. L’anno successivo si ritrova in prestito, questa volta all’Everton, dove realizza 16 reti in 33 presenze.

A questo punto i Blues devono decidere: tenere il belga o cederlo. Le squadre interessate ci sono, ma a spuntarla è proprio l’Everton, che si aggiuda Lukaku grazie ad un’offerta di 35 milioni di euro, che poi è anche la cifra più onerosa per un acquisto nella storia di questo club. Da allora, la punta belga è diventata parte integrante dei Toffees. Quest’anno, per esempio, ha segnato 18 reti per la sua squadra, consacrandosi a 22 anni come uno dei prospetti più interessanti degli anni a venire.

https://www.youtube.com/watch?v=EX6Kd-m2uM8

Lukaku è ormai nuovamente un ambitissimo obiettivo di mercato. Già durante lo scorso mercato estivo varie squadre avevano sondato il terreno per lui, ma l’Everton volle e riuscì a mantenerlo in squadra. Tuttavia, quest’anno sarà diverso: l’interesse per il giocatore è altissimo e lo stesso Lukaku sembra intenzionato a trasferirsi altrove. Secondo il Sun, però, i Toffees sanno benissimo come gestire la situazione: il prezzo richiesto è fissato a 80 milioni di euro, punto. Vedremo quale tra Manchester United, Psg e Chelsea (tornato nuovamente sul giocatore), che al momento sembrano le squadre più decise all’acquisto (ovviamente ci sono tantissime altre squadre, come ad esempio la Juventus), riuscirà a terminare un’affare che forse si rivelerà l’acquisto record della prossima finestra di mercato.