Lutto nel mondo del calcio, è deceduto Lorenzo Sanz: aveva il Covid-19

0
Real Madrid, fonte Pixabay
Real Madrid, fonte Pixabay

Un grave lutto colpisce il mondo del calcio. All’età di 76 anni, si è spento Lorenzo Sanz, ex presidente del Real Madrid dal 1995 al 2000. In questi cinque anni di presidenza, il numero uno blancos è diventato una vera e propria leggenda portando la squadra alla vittoria di ben due Champions League.

L’ex patron dei blacos era ricoverato da giorni in ospedale per una febbre piuttosto alta. Il tampone ha manifestato la positività al Covid-19 e il virus se l’è portato via nella giornata di ieri.

A comunicare la scomparsa dell’ex presidente, ci ha pensato il Real Madrid in una nota ufficiale: “El Real Madrid C. F., su presidente y la Junta Directiva lamentan con enorme consternación el fallecimiento de Lorenzo Sanz, quien fuera presidente del Real Madrid desde 1995 al año 2000″.

“Asimismo, quieren expresar sus más profundas condolencias y todo su cariño y afecto a su esposa Mari Luz, a sus hijos, Lorenzo, Francisco, Fernando, María Luz (Malula) y Diana, y a sus familiares y amigos. Condolencias que se hacen también extensivas a todo el madridismo“.

Con Sanz va via uno dei presidenti più influenti di sempre. Nel 2000 gli subentrò proprio l’attuale presidente dei blancos, Florentino Perez.