Lutto per Andrea Iannone: morto il suo compagno e collega Stefano Bianco

0
Andrea Iannone, fonte: Wikipedia

Ultimamente la vita di Andrea Iannone sembra non avere pace. Dopo la notizia della crisi con la sua fidanzata Giulia De Lellis e il fermo in Svizzera per via del Coronavirus, adesso per il pilota di MotoGP, ad aggravare la sua situazione, c’è anche un lutto da gestire, in seguito alla morte di un suo collega, un pilota in 125 e suo compagno di squadra. Stiamo parlando della notizia della morte di Stefano Bianco, che è venuto a mancare in seguito a un incidente stradale all’età di 34 anni.

Riguardo la crisi tra il pilota e la bella influencer non si sa ancora molto visto che entrambi sono molto riservati in merito e non stanno rilasciando dichiarazioni. Quello che sappiamo è che stanno attraversando un momento difficile della loro relazione e stanno riflettendo sul futuro.

La pausa di riflessione della coppia è diventata poi forzata da quando Andrea Iannone è rimasto bloccato in Svizzera e non può tornare in Italia per via del contagio da Covid-19 che gli impedisce, tra l’altro, di assistere a importanti impegni lavorativi sul nostro territorio.

Iannone è intervenuto sui suoi social network per esprimere il suo dispiacere il suo cordoglio. Nella sua Instagram Story ha scritto: “Ciao Stefano, poco fa ho ricevuto questa sconvolgente notizia. Abbiamo condiviso il box nell’anno 2007, siamo stati compagni di squadra e rivali. Di te ho sempre mantenuto il ricordo di un ragazzo puro e vero. Ti abbraccio forte, sono sconvolto. Rip”.