Lutto nel mondo della TV: addio allo storico dott. Giulio Germaniesi

0
lutto

É un giorno triste per il mondo della televisione italiana e napoletana: il dottor Giulio Germaniesi se n’è andato all’età di circa 75 anni. Definito come un genio, dall’animo creativo ed ingegnoso che ha trasformato la televisione napoletana.

Egli fu il creatore del talk in Campania con la storica “Number One” e “Number Two”, e produttore di “Pirati” e “Telegaribaldi”. Programmi che hanno dato il via a carriere di comici, attualmente molto famosi come: Alessandro Siani, Lino D’angiò, Biagio Izzo e tanti altri. Un vero e proprio talent scout del mondo dello spettacolo.

I suoi format sono stati replicati, ma mai senza raggiungere lo stesso successo. Come scrive il quotidiano “La Repubblica” Germaniesi ha dovuto “lottare, soffrire, investire per difendere la sua tv in un mondo con troppi diritti negati e troppe classifiche sconvolto da una bizzarra burocrazia. Con candore e competenza inseguiva il suo sogno: coniugare informazione e spettacolo con trasmissioni che Napoli non dimentica.”

Spesso viene ricordato per aver avuto come ospite fisso, “El Pibe de Oro”, nella trasmissione sopracitata “Number Two”. Per tutto ciò, è stato definito come l’anima del Canale 34, per cui nessuno della redazione dimenticherà ciò che ha fatto e ciò che è stato.

Con lui se ne va un vero e proprio pezzo della televisione campana: un vero e proprio rivoluzionario. Per questo motivo, tutta la redazione di DailyNews24, porge le sue sentite condoglianze alla famiglia Germaniesi.