“MAFIA!”: rigore negato e la stampa greca ci va giù pesante

0

Si apre all’insegna delle polemiche la prima giornata di Europa League.

LA CRONACA – L’episodio incriminato risale ai minuti finali di Paok Salonicco-Fiorentina, prima gara del girone J di Europa League, quando un cross proveniente dalla sinistra sfiora la mano dell’incolpevole capitano viola Gonzalo Rodriguez. Come dimostrato dalle varie moviole nel corso del post partita il tocco di mano pare tutt’altro che volontario, quindi la decisione dell’arbitro sloveno Vincic di non fermare il gioco sembra corretta.

REAZIONI – Tuttavia questo non sembra aver placato gli animi né della squadra bianconera, furiosa nel finale contro la terna arbitrale, né della stampa greca che oggi tuonava in edicola, sulle pagine del quotidiano “Arena”, apostrofando l’operato del direttore di gara con il termine “MAFIA!”. Una reazione spropositata e piuttosto fuori luogo accolta con non poco risentimento in Italia.