Mancini nella conferenza stampa pre-Samp: “L’Inter è ancora viva. Ai tifosi dico di stare sereni!”

0

L’Inter riparte dalla Sampdoria. O quantomeno spera di farlo. E’ vigilia di campionato per i nerazzurri, che hanno l’obbligo di riscattare la beffarda sconfitta di Firenze ed inseguire nuovamente il sogno Champions. Invertire il trend delle ultime settimane è la missione di Roberto Mancini. Si riparte dal match di domani sera a San Siro, ore 20.45. Il tecnico ha parlato in conferenza stampa, mostrando una voglia di rivalsa da trasmettere a tutto l’ambiente Inter. Queste le sue parole: “Il ritiro è andato bene e non è stato punitivo. Ogni tanto bisogna cambiare qualcosa. Lo si è accettato con tranquillità e serenità. Io ci credo al terzo posto. Possiamo raggiungerlo. Il calcio, però, è fatto anche di trend negativi, da cui dobbiamo uscire con un filotto di vittorie. I pareggi ci hanno un po’ condizionato, ma siamo ancora in corsa. Le critiche ci stanno in Italia. So come funziona. Basta vincere e sei un eroe, basta perdere e non vali più nulla. Ora bisogna parlare di meno e fare di più. Con la Samp non sarà una partita semplice. Eder sta lavorando bene, anche se non ha segnato ancora con noi. Palacio è un esempio per tutti noi. Felipe Melo può darci esperienza e qualità”.