Mancini si scandalizza per il “frocio” di Sarri ma per lui i cori anti-Napoli sono solo uno “sfottò”

0

Roberto Mancini si scandalizza per il “frocio” che Maurizio Sarri gli avrebbe detto durante Napoli-Inter di Coppa Italia. Indipendentemente da come la si pensi, però, c’è un precedente che coinvolge lo stesso tecnico dell’Inter. Il 6 ottobre 2007 si gioca Inter-Napoli e volano, come spesso succede, cori contro la città di Napoli. Il 16 ottobre dello stesso anno il giudice condanna la società nerazzurra a 30mila euro di multa e a giocare con il secondo anello della Nord vuoto. La reazione di Mancini? Si legge da un articolo di gazzetta.it del 19 ottobre 2007:”Era solo uno sfottò, come ce ne sono ogni domenica su tutti i campi. Certo, non è stato bello leggere certe scritte ma secondo me non si è trattato di una cosa così grave, ed è sbagliato punire tanti tifosi che non c’entrano nulla“. Due pesi e due misure?