Mancini vs Conte. Polemiche sulle scelte del ct azzurro

0

784contesaluta Il campionato va in pausa ma le polemiche mai,dopo quelle del napoli sull’arbitraggio alla fine
della ventisettesima giornata,ora l’attenzione si sposta sulla nazionale e per meglio dire sulla decisione
del ct dell’Italia di convocare due oriundi.A far nascere la polemica sono state le dichiarazione di Roberto Mancini,
che alla domanda di alcuni giornalisti sulla sua idea delle scelte di Conte,ha dichiarato:”Io so che la Nazionale
deve essere italiana.Avere parenti lontani italiani non dovrebbe bastare”.E a chi invece gli ha fatto notare che
la Germania campione del mondo aveva tra i convocati molti oriundi,ha risposto:”erano tutti nati i Germania”.
Alle polemiche innescate dall’allenatore interista,ma anche dal collega Mandorlini,ha subito replicato il tecnico del Palermo.
Iachini ai microfoni ha difeso il suo gioiello,dichiarando:”Vazquez ha la mamma italiana.Più italiana di lui”.
La replica più attesa è stata data da Antonio Conte in conferenza stampa,il ct leccese ha subito difese le sue scelte
affermando che non è certamente il primo ct a chiamare in nazionale degli oriundi,e a tenuto a precisare che all’ultimo
mondiale erano ben 83 gli oriundi convocati dalle varie nazionali.
Anche il presidente della FIGC Tavecchio ha voluto dire la sua appoggiando le scelte di mister Conte,ricordando che nel 2006 l’Italia
è salita sul tetto del mondo con un oriundo tra i convocati.