Mandzukic in rottura con Allegri: la prima scelta della Juventus per il futuro si chiama Alexis Sanchez!

0

Vigilia di Inter-Juventus. Una gara quasi decisiva da entrambe le parti, anche se siamo soltanto alla quarta giornata di campionato. De Boer, sulla sponda nerazzurra, è decisamente sulla graticola ed i tifosi non sopporterebbero un’altra figuraccia dopo quella in Europa League. Sulla sponda Juventus, invece, l’obiettivo è archiviare il magro punticino di Champions e tornare a marciare spediti in campionato.

Intanto, le voci di calciomercato, in prospettiva, non si placano, anzi. Non parliamo ancora di un caso, ma può diventarlo ben presto: Mario Mandzukic non è soddisfatto del ruolo di comprimario che gli ha riservato Allegri in seguito all’arrivo di Higuain. E così il croato starebbe meditando una cessione per il futuro, anche in considerazione del fatto che la Juventus sia pronta a tornare alla carica per Alexis Sanchez. Secondo quanto riportato dal Daily Star, infatti, il club bianconero vuole fortemente l’attaccante cileno dell’Arsenal che ha un contratto in scadenza con i Gunners nel 2018. Il giocatore avrebbe anche espresso il suo desiderio di tornare a giocare in Serie A e la Juventus sarebbe la sua prima scelta. C’è, per ora, la resistenza di Wenger, che non si vorrebbe privare del suo Bomber, l’inserimento nella trattativa di proprio di Mario Mandzukic potrebbe farlo vacillare e fargli cambiare idea repentinamente. Il croato vuole giocare di più ed il rapporto con Allegri, a questo punto, non è più così solido come un tempo. Un trasferimento in Premier League, poi, non gli dispiacerebbe affatto, anche perché Wenger lo aveva già richiesto quando giocava nel Bayern Monaco. Il colpo da Champions può arrivare sia in entrata che in uscita. Juventus sempre vigile sul calciomercato. Sanchez a parte, l’alternativa sarebbe un certo Luis Muriel, per cui Marotta sarebbe pronto a pagare la clausola rescissoria in pieno stile Higuain. Voci, ma fino ad un certo punto!