Mara Venier rinata grazie a Maria De Filippi

0
mara venier e maria de filippi
fonte http://www.tvblog.it/post/645220/tu-si-que-vales-mara-venier-giurato-per-una-puntata-anteprima-tvblog

Fra il ritorno a Tú sí que vales e lo straordinario debutto dietro al bancone di Striscia la notizia, la giurata più popolare di Canale 5 Mara Venier si ritrova a quasi 65 anni a vivere una seconda vita professionale: “Dopo che la Rai non mi ha offerto più niente, sono rinata grazie a Mediaset. Quella che vedete ora è un’altra Mara, un’altra carriera, un altro pubblico. Prima mi seguivano le signore, le zie, le nonne, ora anche i bambini e i giovani. La mia carriera è cominciata tardi, a quarant’anni. Prima avevo fatto un po’ di cinema, ma nulla di così popolare. Tutto ha preso il via con la mia prima Domenica in, nel ’93-94, con Luca Giurato. Ora, dopo vent’anni, sono ancora in Tv. Questa volta grazie a Maria de Filippi: nella mia vita lei è arrivata sempre nei momenti più bui e mi ha dato la possibilità di superarli. Maria nasconde un lato umano meraviglioso che non tutti conoscono, sembra algida invece è una donna dal cuore grandissimo. Nella mia vita lei arriva sempre come un angelo. Anche la scorsa estate, un periodo per me veramente molto difficile a causa della morte di mia madre, lei c’era sempre“.

Le due signore della tv, da sempre amiche grazie a Maurizio Costanzo, si corteggiano televisivamente da diverse stagioni. Dopo averle viste incrociarsi a Kalispera di Alfonso Signorini e a Domenica in (ma in entrambi casi Maria era solo in collegamento, televisivo o telefonico), ora le vedremo in uno studio tv insieme in carne e ossa.

“C’è una grande sintonia tra noi, la capisco con un’occhiata. So subito dove vuole arrivare. Che professionalmente sia la numero uno nel panorama televisivo lo sappiamo, ma ho anche scoperto un lato umano che lei nasconde e che invece è meraviglioso. È una donna di una umanità straordinaria”.
E ancora: “Grazie al lavoro sto ritornando a vivere dopo il periodo più brutto della mia vita: ho perso mia mamma poco più di un mese fa. Ho passato sei mesi in ospedale a contatto con il dolore e la malattia. Alla fine ho perso di vista la realtà che c’era fuori, ho vissuto in quella dimensione di sofferenza e mi sembrava che la vita fosse diventata quella. Invece il lavoro mi ha fatto capire che dovevo reagire e che la mia vita continuava fuori da lì. Ecco, vede? Ancora una volta Maria, chiamandomi per le registrazioni del nuovo “Tú sí que vales”, è stata il mio angelo. Nelle prime due puntate che abbiamo registrato ero ancora sotto shock, frastornata dal dolore. Ma presto tornerà la Mara caciarona, quella che si diverte”.

Insomma, non vediamo l’ora di rivedere la forte e simpaticissima Mara Venier di sempre!