mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeSpettacoloGossipMarilyn Manson, preghiere e una petizione online contro il concerto del 26...

Marilyn Manson, preghiere e una petizione online contro il concerto del 26 luglio al Villafranca Festival

Oltre 2500 firme e gruppi di preghiera contro lo show del ""reverendo del rock"

Marilyn Manson continua a far parlare di sé: il “reverendo del rock”, che il prossimo 26 luglio si esibirà in concerto in Italia nell’ambito del Villafranca Festival presso il Castello Scaligero di Villafranca di Verona, si è ritrovato al centro di una singolare protesta a suon di preghiere e petizioni online volte ad impedire lo spettacolo in programma.

Star volutamente trasgressiva e provocatoria non solo nel look ma anche nei testi delle sue canzoni, Manson si è ritrovato spesso ad essere oggetto di contestazioni nell’ambito della sua carriera da parte di chi lo considera un modello negativo per i giovani fan.
Lo stesso sta accadendo in quel di Verona, dove coloro che sono contrari all’esibizione del rocker hanno avviato una petizione online dal titolo “Manson: Io non ci sto” che ha già raccolto oltre 2500 firme e il cui scopo è “richiamare i politici ad assumersi la responsabilità per i messaggi che il cantante veicola attraverso i suoi concerti”.

Ma c’è di più: varie persone hanno dichiarato di volersi recare in comunità a pregare durante la sera del concerto, mentre ogni venerdì che precede lo show si riuniranno per recitare un rosario volto a “proteggere la città e i sui abitanti”.
Già in passato sono stati organizzati in varie occasioni momenti di preghiera contro i concerti di Manson su iniziativa di fedeli turbati dalla musica del cantante.

L’eclettico artista, per nulla preoccupato dalle polemiche che da sempre accompagnano la sua carriera, nel corso degli anni si è cimentato anche nella recitazione prendendo parte a diversi film e serie tv come la recente Salem.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME