Marino chiederà la verifica in Aula

0

Secondo quanto riferisce l’assessore Alessandra Cattoi,Ignazio Marino sembra intenzionato ad andare al braccio di ferro in assemble, infatti, nonostante il mancato appoggio del Pd , il sindaco sarebbe intenzionato ad andare alla verifica della maggioranza in Aula e a proposito di questa mancata possibilità su supporto in consiglio comunale Marino ha precisato che ciò “fa parte delle verifiche che bisognerà fare“.

Ieri Marino ha tenuto una conferenza stampa passando al contrattacco sulla vicenda delle spese fatte con la carta di credito del Campidoglio e ha così commentato la vicenda: “Cosi’ come prevede la legge e come detto nella mia lettera di dimissioni – ha detto Marino – pensavo e penso che ho 20 giorni per fare opportune riflessioni e verifiche sulle mie dimissioni“.

Nel frattempo  i supporter del sindaco Ignazio Marino annunciano che torneranno in piazza del Campidoglio domenica 25 ottobre alle 12 per chiedergli di ritirare le dimissioni.