Martial-Mourinho ai ferri corti: occasione a zero per la Juventus

0
Anthony Martial, fonte By Дмитрий Голубович - https://www.soccer0010.com/galery/1013619/photo/673742, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=62821538
Anthony Martial, fonte By Дмитрий Голубович - https://www.soccer0010.com/galery/1013619/photo/673742, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=62821538

Prima di mettere a segno il colpo del secolo con l’arrivo di Cristiano Ronaldo, la Juventus aveva pensato ad un altro profilo per rinforzare l’attacco di Massimiliano Allegri: stiamo parlando di Anthony Martial, attaccante classe 95′ del Manchester United.

A costringere i bianconeri a cambiare obiettivo è stata proprio la volontà del club inglese, non disposto a lasciar andare uno dei pezzi pregiati della rosa nonostante il via libera del tecnico Mourinho. Stando alle news riportate dai media britannici il rapporto tra lo Special One e il francese è ai minimi termini, tra i due non c’è dialogo e con la permanenza dell’allenatore all’Old Trafford difficilmente il giocatore troverà spazio.

In tutto questo il contratto di Martial scade a fine stagione e le possibilità che il giocatore possa rinnovare al momento sono davvero esigue. Il tutti contro tutti che si è scatenato all’interno dello spogliatoio dei Red Devils potrebbe favorire la Juventus, che non ha mai smesso di seguire il francese e potrebbe cogliere l’occasione di prelevarlo a parametro zero a gennaio prossimo.

In caso di arrivo di Martial a fare le valige potrebbe essere Mario Mandzukic o addirittura Paulo Dybala qualora arrivasse un’offerta superiore ai 100 milioni di euro.