venerdì, Luglio 19, 2024
HomeSportCalcioMassimo risultato con il minimo sforzo: il Napoli batte il Genoa.

Massimo risultato con il minimo sforzo: il Napoli batte il Genoa.

Il Napoli batte il Genoa nell’anticipo della 24°giornata di campionato. Ieri sera, al S.Paolo, gli azzurri si sono imposti sui rossoblù sprecando quante più poche energie possibili in vista della tanto attesa sfida di mercoledì contro il Real Madrid.

Sarri è costretto a rinunciare dall’inizio a Hysaj (per somma di ammonizioni) e Callejon (espulso contro il Bologna) e schiera Maggio e Giaccherini. A centrocampo ancora Diawara e Zielinski.

I primi 30′ sono di marca genoana, con i grifoni che giocano con linee corte e pressione a tutto campo. Ma sul finire del primo tempo gli azzurri cominciano a macinare gioco e nel secondo tempo chiudono la partita: prima, al 50′, con un gran sinistro di Zielinski e al 68′ con un gol di Giaccherini (a segno nella sua prima da titolare) che chiude una grande azione di Mertens. Per il resto è accademia.

Il Napoli porta a casa 3 punti preziosissimi senza sprecare troppe energie. La squadra di Sarri ha mostrato una grossa maturità non lasciandosi distrarre dalla sfida di Champions e portando a casa una vittoria fondamentale (riuscendo, tra l’altro, a non subire gol in campionato dopo 7 partite consecutive in cui la porta di Reina è stata sempre violata).

Ora i partenopei saranno attesi, mercoledì, dal Bernabeu. Il Napoli ci arriva nel migliore dei modi: una forma fisica e mentale invidiabile; giocatori come Mertens, Insigne e Hamsik che sembrano al top. La squadra di Sarri non perde una partita da quasi 4 mesi e a Madrid, contro i campioni d’Europa e del Mondo, giocherà (come chiesto da suo allenatore) con un pò di timore e un pizzico di sfrontatezza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME