Masters al via senza Tiger Woods

0
fonte foto: pexels

Il primo Major di golf dell’anno è ai nastri di partenza: si comincia mercoledì 5 aprile 2017 con il tradizionale Par 3 Contest,  poi dal 6 al 9 aprile i quattro giri che decreteranno la giacca verde.

Si giocherà l’edizione 81 di un torneo dal fascino antico, fin dai tempi del suo ideatore Bobby Jones. 

L’Augusta Masters 2017 preannuncia una consueta lotta serrata per la vittoria, con il numero 1 del ranking Dustin Johnson indubbio favorito, dopo i recenti successi successi sul PGA Tour che ne hanno decretato la grande forma psico-fisica.

La brutta notizia per gli appassionati di golf arriva direttamente dal sito di Tiger Woods, con l’annuncio che cancella ogni tipo di speranza. Il dominatore del golf moderno, che vinse per la prima volta da queste parti giusto vent’anni fa, ha dichiarato di non sentirsi ancora pronto per il Masters, e di continuare comunque nel lavoro per il recupero ed il rientro, dopo l’ennesimo ritiro a Dubai nel gennaio scorso.

Tra gli altri giocatori in lotta per la giacca verde ci saranno senza dubbio il vincitore 2015 Jordan Spieth, e il duo McIlroy-Fowler, entrambi ancora a secco di successi ad Augusta.

Oppure potrebbe fare il tris Bubba Watson, senza dimenticare il mancino di Phil Mickelson, o vincitori di Major come Justin Rose ed Henrik Stenson.

Attenzione anche agli astronascenti Justin Thomas e Jon Rahm.

Tutto si deciderà nel trittico dell’Amen Corner, buche 11-12-13, fondamentali ai fini del risultato finale, vista la loro difficoltà.

Grazie all’ottimo ranking mondiale, a tenere alto l’orgoglio italiano ci sarà Francesco Molinari, unico tricolore al via, per un Augusta Masters che si preannuncia spettacolare come sempre.

In tv, sarà l’emittente Sky a trasmettere il torneo in diretta per gli abbonati.