Retroscena Matavz-Genoa, il trasferimento stava per saltare per un errore… di battitura!

Un clamoroso retroscena stava rischiando di compromettere il trasferimento dell' attaccante sloveno alla corte di Gasperini

0

Il calciomercato in casa Genoa riserva sempre colpi di scena inaspettati: basta pensare al famoso “lancio del contratto” all’interno del box della Lega Calcio nel momento in cui la società rossoblu acquistò Diego Milito nel 2008, cavandosela proprio all’ultimissimo secondo prima della chiusura. Nella giornata di ieri, stava per saltare un altro trasferimento alla corte di Gasperini, ossia quello dell’ attaccante sloveno Tim Matavz. Il motivo è incredibile, quanto buffo: l’ ex squadra della punta, l’Augsburg, ha commesso un errore di battitura che poteva costare molto caro. Il club tedesco ha inviato ogni documento necessario con molte ore d’ anticipo, ma si è verificato un errore nel sistema TMS, che sarebbe il meccanismo per i trasferimenti internazionali. Per fortuna il tutto è stato risolto intorno alle 22:30, mezz’ora prima del “gong” di chiusura del calciomercato. Ma tutto è bene quel che finisce bene e Matavz sarà regolarmente a disposizione per la partita in trasferta contro la Juventus di mercoledì sera. Matavz e il Genoa convolano a nozze, ma col brivido.