Matteo Messina Denaro, trovato il terzo covo: in casa trovati i poster de Il Padrino e di Joker

0
Matteo Messina Denaro
Fonte: Wired

Dall’arresto di Matteo Messina Denaro, stanno emergendo sempre più nuovi dettagli sulla vita del latitante prima della sua cattura. La polizia ha infatti scoperto il terzo covo del boss, l’appartamento dove avrebbe trascorso gli ultimi sei mesi prima dell’arresto. A catturare l’attenzione sono stati i due poster presenti sulle pareti della dimora.

I POSTER DEL PADRINO E DEL JOKER – Negli ultimi sei mesi prima della sua cattura, Messina Denaro ha vissuto in un appartamento in vico San Vito a Campobello di Mazara. Durante la sua permanenza nel terzo covo, il criminale ha avuto il tempo di abbellire la dimora con dei poster di due film cult.

Nel tanto chiacchierato appartamento sono stati trovati due grandi poster dove sono rappresentati Marlon Brando nelle vesti de Il Padrino e Joaquin Phoenix nei panni di Joker. Ad accompagnare il poster del famosissimo film di Todd Phillips è una frase presente nella pellicola: “C’è sempre una via d’uscita ma se non la trovi sfonda tutto”.

Nelle ricerche della polizia è emerso un altro dettaglio fondamentale per scoprire chi ha aiutato il boss dei boss per tutti questi anni. Nel primo covo, scoperto il giorno dopo l’arresto di Matteo Messina Denaro, è stato rinvenuto una sorta di Libro mastro.

All’interno del libro sono stati trovati appunti, pizzini e soprattutto numeri di telefono. Davanti a questa scoperta, quindi, non è affatto esclusa la possibilità che nei prossimi mesi avverranno ulteriori arresti.