lunedì, Aprile 15, 2024
HomeSportCalciomercatoMatuidi la scelta della Juve per il dopo-Pogba: Marotta sta per chiudere...

Matuidi la scelta della Juve per il dopo-Pogba: Marotta sta per chiudere il calciomercato con il botto!

Pogba è andato. Alla Juve se ne faranno una ragione e ben presto lo dimenticheranno. In fondo il calciomercato bianconero, fino a questo momento, è stato da 9 in pagella, tra entrate illustri ed uscite lungimiranti. Manca un piccolo grande tassello per raggiungere il massimo della valutazione.

L’ULTIMA PEDINA – Serve soltanto un centrocampista di spessore a mister Allegri per completare una squadra da Champions. Sono diversi i nomi che si fanno in orbita bianconera sul calciomercato, ma il maggiore indiziato ad approdare a Torino sembra essere quel Blaise Matuidi tanto caro quanto affascinante. Le dirigenze di Juve e Psg si ritroveranno oggi per il sorteggio dei gironi di Champions ed è difficile pensare che non possano trattare l’argomento. La vecchia signora è pronta a mettere sul piatto una cifra intorno ai 30 milioni di euro, che potrebbe anche soddisfare le esigenze francesi, pardon, qatariote. L’accordo col calciatore, invece, è stato già raggiunto sulla base di un quadriennale da 4,5 milioni a stagione. Dopo il lavoro svolto da Mino Raiola, agente del transalpino, che ha portato avanti la trattativa fino ad ora, è il momento per Beppe Marotta di affondare il colpo, onde evitare spiacevoli inconvenienti, che nel mercato, come ben sappiamo, sono all’ordine del giorno. Matuidi è il vero obiettivo dichiarato. A spingere per il suo acquisto è in primis Massimiliano Allegri, che lo ritiene il profilo più adatto per prendere il posto di Paul Pogba. Dinamismo, senso della posizione e capacità d’inserimento sono le qualità migliori del mediano del Psg, che da parte sua non vede l’ora di sbarcare a Torino. Il giocatore si è già sentito con Patrice Evra, il quale non ha potuto che parlar bene della propria società, che garantirebbe a Matuidi la possibilità di lottare ad armi pari con le altre big d’Europa per la conquista della Champions League. Insomma, ci sono tutti i presupposti perché la trattativa vada in porto. Da un francese ad un altro il passo è breve. I tifosi sperano che, cambiando i fattori, il risultato non cambi. O forse sì?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME