sabato, Aprile 13, 2024
HomeSportCalcioMazzocchi, da pupillo di Mazzarri a rischio di giocare poco con Francesco...

Mazzocchi, da pupillo di Mazzarri a rischio di giocare poco con Francesco Calzona

Difficile giudicare l’operato di Francesco Calzona dopo pochi giorni dal suo approdo al Napoli. Nonostante ciò, il mister partenopeo ha mostrato tanto coraggio e già nelle prime partite disputate ha deciso di mettere all’opera le sue idee ritornando ad un calcio offensivo.

Addio, quindi, all’idea di Walter Mazzarri che con il 3-5-2 ha confuso alcuni calciatori non abituati ad un cambio di modulo così radicale. Con quella formazione, in particolare, un giocatore aveva avuto molto spazio: Pasquale Mazzocchi.

MAZZOCCHI PUPILLO DI MAZZARRI, CON IL 4-3-3 L’EX SALERNITANA RISCHIA DI GIOCARE POCHE PARTITE

L’ex difensore della Salernitana era diventato un vero e proprio pupillo del tecnico di San Vincenzo, il quale l’ha schierato non solo sulla destra ma anche sulla corsia opposta per diverse partite e all’occorrenza.

Con Calzona, ora, Mazzocchi rischia di fare molta panchina. Non solo perché Di Lorenzo è praticamente insostituibile ma anche perché Olivera e Mario Rui sono ritornati a pieno ritmo. Con il nuovo mister si riparte da zero e a farne le spese potrebbe essere proprio Mazzocchi che, al momento, rappresenta la quarta scelta tra i nomi a disposizione del mister.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME