Meghan Markle: un attore a luci rosse viene pagato dalla stampa per mentire sul suo conto?

0
Il Duca e La Duchessa di Sussex. Fonte Wikipedia

Continuano i pettegolezzi rivolti a Meghan Markle, attuale moglie del principe Harry della casa reale d’Inghilterra. La stampa continua ad avercela con lei, in quanto, come saprete, da circa tre mesi pare abbiamo deciso di comune accordo col marito di uscire dallo status di  membri della casata reale, per vivere una vita ‘normale’ all’insegna del lavoro.

MEGHAN MARKLE: UN ATTORE VIENE PAGATO PER DIRE BUGIE SUL SUO CONTO? – Come saprete Meghan Markle è stata precedentemente un’attrice e dunque conoscerebbe l’attore Simon Rex, che sarebbe, però, anche un attore a luci rosse. La stampa, dunque, si sarebbe rivolta proprio a lui per mettere in cattiva luce l’ex duchessa di Sussex.

SIMON REX SVELA QUANTO LA STAMPA GLI AVEVA PROPOSTO – Come vi abbiamo precedentemente accennato è stato proprio Simon Rex che ha annunciato il tutto. La stampa inglese, per vendetta nei confronti di Meghan Markle, avrebbe offerto dei soldi all’attore per fargli rivelare di essere stato a letto con lei. Questo avrebbe messo Meghan in cattiva luce, dato che Rex è stato un attore a luci rosse.

LA CONOSCENZA DI MEGHAN E REX –I due pare si siano conosciuti sul set di Suits e pare siano anche molto amici. E’ per questo che Simon si è fin da subito rifiutato di andare contro la donna e di mentire. Ha ribadito dunque che tra di loro non c’è mai stato alcun tipo di rapporto sessuale.

LA DENUNCIA CONTRO LA STAMPA – Lo scorso Ottobre gli ex duchi di Sussex avevano già denunciato il giornale Daily Mail. La testata giornalistica è stata accusata di aver fomentato l’odio verso Meghan, chissà come andrà a finire questa volta nei confronti di questa nuova stampa inglese.

MEGHAN DENUNCERà ANCHE STAVOLTA LA STAMPA? – Per ora non ci è dato sapere come vorrà muoversi la principessa Meghan, sappiamo, però con certezza che l’attore Simon Rex ha negato il tutto e quindi essere per certo una bufala. Molto probabilmente nei prossimi giorni si avrà la notizia di una denuncia sicura.