Mel B ha tentato il suicidio: ecco il racconto

0

Melanie B, 43 anni, è una delle famosissime Spice Girls, la girl band più famosa di tutti i tempi con oltre 85 milioni di dischi venduti. Ultimamente abbiamo sentito parlare di questo gruppo in quanto, per la gioia di tutti i fan, le 4 ragazze (Victoria non parteciperà) presto saranno di nuovo in tour.
Ha fatto inoltre scalpore una rivelazione di Mel B, la quale nella sua nuova biografia, “Brutally Honest”, in uscita a fine novembre, racconta del periodo più difficile della sua vita. Grazie a un estratto che è stato pubblicato dal The Sun, sappiamo che la cantante ha tentato il suicidio nel 2014, alla vigilia della finale dell’edizione UK di X Factor, in cui vestiva i panni di giudice.
La cantante rivela di aver ingerito 200 pillole di aspirina, a seguito di una cena con il suo ex marito Stephen Belafronte, con cui aveva un rapporto assai sofferto.
Mel B ha rivelato: “Ho ingerito 200 compresse di Aspirina, volevo andarmene e farla finita. Dopo che ognuna di quelle pillole mi scendeva in gola pensavo ‘Sei sicura?’, e ne prendevo un’altra. Dieci, venti, cinquanta, cento. ‘Sei sicura?’ Dietro al luccichio della fama, mi sentivo emotivamente a pezzi, estranea alla mia famiglia. Mi sentivo male e disprezzata dall’uomo che aveva promesso di amarmi e proteggermi, mio marito e manager Stephen Belafonte. Una pillola dopo l’altra, alla fine sono arrivata al punto in cui la lucidità mi ha fermato la mano. Il suicidio non era la risposta. Dovevo fare i conti con la mia vita. Dovevo andare in ospedale. Dovevo tirare fuori quelle pillole dal mio stomaco prima che succedesse qualcosa”.
Fortunatamente Mel B è uscita da questo difficile periodo ed è pronta a partire per il tour.