Mercato – Caso Herrera, il messicano può lasciare il Porto: Roma in pole

In Portogallo è scoppiato il caso Herrera, il rinnovo con il Porto è lontano e a gennaio il messicano potrebbe approdare alla Roma...

0
Herrera, fonte By Clément Bucco-Lechat - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=27323676
Herrera, fonte By Clément Bucco-Lechat - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=27323676

Quello di Hector Herrera sta diventando un vero e proprio caso in Portogallo, il centrocampista messicano è in scadenza di contratto nel prossimo giugno e il rinnovo con il Porto pare improbabile, da gennaio il giocatore sarà libero di firmare per qualsiasi club e andar via a parametro zero. Il mancato accordo tra le parti sarebbe dovuto alle alte richieste del centrocampista: “Herrera vuole 6 milioni di euro a stagione. Noi deteniamo una parte del suo cartellino, ma avremmo dovuto pagare interamente il rinnovo del contratto, così come avremmo dovuto cedere una parte del ricavato in caso di cessione, la scorsa estate”.

Queste le parole del presidente Pinto da Costa, che in Portogallo è stato criticato duramente per non aver specificato che i 6 milioni chiesti da Herrera erano lordi, tassati infatti sarebbero diventati 3. Nel frattempo il procuratore del giocatore Gabriel Moraes a O Jogo ha dichiarato:

“Tutti nel club sanno che Hector è un grande professionista che non ha mai creato problemi e che ha sempre dedicato anima e corpo al Porto, anche nei momenti più difficili. Alla fine della scorsa stagione ho parlato con i dirigenti del Porto, ai quali ho chiesto un rinnovo di contratto di livello europeo. I sei milioni dichiarati dal presidente? Ha parlato in modo grossolano”. Al momento in pole sul messicano c’è la Roma, i giallorossi già de tempo portano avanti discorsi con l’entourage del giocatore e a gennaio sono pronti a tentare l’assalto, occhio però alla concorrenza dell’Inter.