Mercato, Ceccarini: “La Juve riscatterà Morata a giugno. Dubbi su Dybala”

L'esperto di mercato fa il punto sulle questioni in casa Juventus. Le parole

0
Álvaro Morata, fonte Di Кирилл Венедиктов - https://www.soccer0010.com/galery/1022983/photo/691940, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=64072895
Álvaro Morata, fonte Di Кирилл Венедиктов - https://www.soccer0010.com/galery/1022983/photo/691940, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=64072895

Nel suo editoriale su TMW Niccolò Ceccarini, noto esperto di calciomercato, ha parlato della situazione in casa Juventus, soffermandosi su Alvaro Morata e Paulo Dybala e su quelli che potrebbero essere i piani futuri della società bianconera. Ecco un estratto delle dichiarazioni:

Su Morata: “In casa Juventus c’è una grande certezza ma anche un punto di domanda. La prima riguarda Alvaro Morata. Un acquisto quanto mai azzeccato. L’attaccante spagnolo sta facendo benissimo e resterà alla Juve.

I bianconeri hanno la possibilità di rinnovare il prestito (sempre oneroso di altri 10 milioni) o di acquistarlo a titolo definitivo nel 2021 per 45 milioni di euro. L’idea che sta prendendo corpo è questa, anche se probabilmente a giugno ci vorranno alcune cessioni importanti”.

Su Dybala: “I dubbi invece riguardano Dybala. Il numero 10 bianconero è un patrimonio della società ma quest’anno finora non è riuscito a rendere per il suo grande valore. Ha il contratto in scadenza nel giugno 2022.

Le parti stanno parlando del rinnovo ma a oggi non ci sono stati passi avanti e la situazione è in stallo. La richiesta è sempre molto alta e la Juventus non può alzare più di tanto la sua offerta. Discorso complicato come ha spiegato anche Paratici e strada non certo in discesa”.