Mercato: Crisetig e M’Poku osservati speciali dell’Inter

0

Mercato: possibili arrivi: Lorenzo Crisetig e Paul José M’Poku, mentre il giocatore dell’OM Ayen si allontana su di lui anche al Roma

Inter dopo la vittoria di Verona e la minaccia di Handanovic, che potrebbe lasciare i nerazzurri, la società è vigile sul mercato a 360°.

Gli uomini di mercato dell’Inter Piero Ausilio e Massimo Mirabelli stanno seguendo varie piste. Infatti, qyest’ultimo era presente sabato a Marassi per Genova –  Cagliari per visionare Perotti, ma non solo. Sulla lista c’erano anche i nomi di Lorenzo Crisetig e Paul José M’Poku entrambi del Cagliari.

Crisetig è di propinerà dell’Inter, ma in prestito alla squadra di Zeman e potrebbe rientrare nella prossima stagione per poi

Inter: Paul José M'Poku  seguito dai nerazzurri
Mercato: Paul José M’Poku seguito dai nerazzurri

forse essere rigirato a qualche altra squadra. La vicenda M’Poku è un po’ complicata. Il congolese doveva arrivare all’Inter e all’Al-Arabi doveva finire Obi, ma l’ivoriano rifiutò e a quel punto Ausilio consiglio al Cagliari di prendere M’Poku. Nel contratto che lega il congolese al Cagliair c’è una sorte di clausola che vede l’Inter favorita in caso di acquisto del classe ’92.

Sembra allontanarsi dall’Inter  André Ayew. Con il giocatore la società nerazzurra ha avuto un primo contatto, ma le pretese del giocatore del OM, in scadenza di contratto a giugno, sono estrose e l’’Inter non può permettersi spese folli. La richiesta  del giocatore era: 3,5 milioni di ingaggio per un contratto di almeno 4 anni con pagamento di un primo contributo già al momento della firma.

Nel post gara di Verona Samir Handanovic ha gelato l’Inter e i suoi tifosi per la possibile partenza. In pole come detto in un precedente articolo [leggi qui] i nerazzurri hanno bloccato Cech messo da parte al Chelsea dall’arrivo dell’ex estremo difensore dell’Atletico Madrid.

Dalle pagine di Tutto Sport ha parlato Pagliuca, ex portiere dell’Inter. Pagliuca cosi come Samir è un pararigori. Infatti l’ex nerazzurro in carriera ha parato 24 rigori e dichiara: “Samir mi supererà”. E sulla questione rinnovo commenta cosi: “L’Inter farebbe bene a tenersi stretto Handanovic è davvero un ottimo portiere con caratteristiche importanti. A una squadra come quella nerazzurra serve uno come lui”. Sul possibile arrivo di Cech al posto dello sloveno: “E’ un ottimo giocatore. Ha vinto tanto in carriera e ha molta esperienza”.