Mercato – Il Tottenham propone Wanyama e Foyth al Milan: la risposta dei rossoneri

Il club inglese ha offerto i due giocatori al Milan, i rossoneri non sono convinti

0
Logo Milan
Logo Milan

Torna a scaldarsi l’asse Milan-Tottenham, i due club sono stati in continuo contatto durante il mese di gennaio per definire l’affare Piatek, poi saltato per via della volontà degli Spurs di prelevare l’attaccante solamente in prestito. Nonostante ciò, i rapporti tra i due club restano ottimi e in vista della prossima estate ci sarebbero altre operazioni in ballo.

PROPOSTA – Stando a quanto riporta Calciomercato.com, il club londinese ha offerto Victor Wanyama e Juan Foyth ai rossoneri, ma al momento da Milano non sarebbero particolarmente convinti.

MOTIVI – Il Milan ritiene il centrocampista troppo fisico e molto simile a Kessié, per tale motivo non rientrerebbe tra i giocatori ricercati dalla società in vista della prossima stagione. Foyth, invece, è un difensore di grande prospettiva ma deve ancora perfezionare il modo di stare in campo e la lettura delle situazioni di gioco. Inoltre il prezzo del cartellino (20 milioni) non facilita l’affare.

TUTTO RIMANDATO – Al momento i rossoneri hanno rispedito al mittente la proposta, ma i due giocatori restano in uscita dagli Spurs e il Milan ha preso nota. Non è da escludere dunque un ritorno di fiamma nella prossima estate.