Mercato in uscita Inter, Vecino rifiuta tre proposte dalla Liga: “Non vuole lasciare prima di giugno”

Anche Inzaghi è stato chiaro, chiunque vorrà appropriarsi del giocatore dovrà aspettare la fine della stagione

0
Matias Vecino / Fonte: Google Licenze Creative Commons

Non è la prima volta che si parla dell’immediato futuro di Matías Vecino (30 anni), centrocampista dell’Inter. Il giocatore, che non muore dalla voglia di lasciare l’Inter, è stato legato alla Lazio per tutto il periodo di mercato invernale.

La sua continuità nella squadra di Inzaghi non era proprio assicurata a gennaio, ma attualmente sembra che non dirà addio alla formazione lombarda prima di giugno. 

Secondo le informazioni diffuse dal giornalista Giacomo Iacobellis, infatti, Vecino ha catturato l’attenzione di tre grandi squadre della Liga. Si tratta di Siviglia, Real Betis e Valencia, che hanno cercato di appropriarsene col la formula del prestito.

Tuttavia, non ci sono riuscite. Inzaghi è stato abbastanza chiaro sulla situazione del suo centrocampista: l’uruguaiano non ha intenzione di lasciare i nerazzurri a metà stagione. 

Le 3 squadre, tuttavia, non sembrano intenzionate, almeno per il momento, a tirarsi indietro in modo definitivo, e con tutta probabilità attenderanno giugno per rifilare l’offerta definitiva.