Mercato Juventus, AS: “Se parte Morata, pronto Sanchez”

0

Dalla Spagna arriva una clamorosa notizia riguardante il futuro dell’attaccante dell’Arsenal Alexis Sanchez. A quanto si apprende dal quotidiano iberico AS, l’ex attaccante dell’Udinese vorrebbe lasciare la squadra di Wenger per cercare nuove sfide, in quanto non si sentirebbe più a suo agio. Questo “mal di pancia” è causato probabilmente dall’assenza di titoli conquistati dai Gunners durante in questi anni trascorsi a Londra (è all’Arsenal dal 2014). Nonostante i suoi 13 gol segnati in stagione (capocannoniere della squadra a parimerito con Giroud), le prestazioni tecniche del cileno non sono sempre state esaltanti.

Secondo la fonte iberica, la Juventus starebbe seguendo con molto interesse questa situazione, e proverà a sfondare un assalto al Nino Maravilla in caso della probabile partenza di Alvaro Morata con destinazione Real Madrid. Tra le altre cose, Sanchez è un sogno bianconero sin dai tempi della gestione targata Antonio Conte, quando tentò di strapparlo proprio ai Gunners senza riuscirci.

Portarlo a Torino, però, non sarà un’impresa facile. Sul cileno c’è una spietata concorrenza di top club, come Bayern Monaco e Manchester City, che sulla carta sono ostacoli da sormontare, almeno economicamente. Ma, in ogni caso, sarà comunque fatto un tentativo da parte di Marotta e Paratici per provare a convincere lo stesso Sanchez e l’Arsenal. Attualmente ha una valutazione di 55 milioni di euro.